www.hypersmash.com Ping your blog

mercoledì 6 giugno 2012

Lasagne agli asparagi



Siamo ormai alla fine della stagione degli asparagi, ormai questa ricetta è un must della mia cucina primaverile anche se ahimè non riesco a fare una foto decente. Vi assicuro che nonostante l'aspetto sono deliziose.


Ingredienti
1 mazzo di asparagi
1 porro
1 scatola di lasagne secche senza uova
sale
pepe

Per la besciamella
1 lt di latte di soia
90 g di farina
80 g di olio (oppure 100 di margarina o burro di soia)
un spolverata di noce moscata
sale


Procedimento
Pulire gli asparagi e cuocerli al solito modo: in una pentola alta e stretta lasciando le punte fuori dall'acqua. Immergere gli asparagi in acqua bollente salata per circa 10 minuti, coprire durante la cottura.
Nel frattempo preparare una besciamella, io la faccio vegan. Scaldare l'olio in un pentolino e aggiungere la farina mescolando bene. Togliere il pentolino dal fuoco e versare il latte intiepidito. Rimettere quindi tutto sul fuoco, aggiungere il sale e la noce moscata. Portare a bollore a fiamma bassa e continuando a mescolare. Dovrà bollire circa 15 min.
A questo punto gli asparagi saranno pronti, scolarli bene e tagliare le punte mettendole da parte. Il resto dei gambi va tagliato a tocchetti.
Pulire il porro e tagliarlo a rondelle, far scaldare un po' d'olio in una pentola e unirvi prima il porro e poi dopo qualche minuto i gambi degli asparagi. Salare a piacere. Continuare la cottura fino a che il porro non è morbido.




Unire il composto alla besciamella e con l'aiuto di un minipimer ridurre tutto ad una salsa.



Se si usano le lasagne secche non sbollentate bisogna tenere  la besciamella molto liquida, oppure si sbollentano per circa un minuto. Ovviamente questa operazione deve essere fatta un po prima in modo di farle asciugare bene distendendole su un canovaccio.
E ora passiamo alla composizione della lasagna. 
Sul fondo della teglia mettere un pò d'olio e un cucchiaio di besciamella. quindi posizionare il primo strato di lasagne.
Ricoprire con la besciamella ed alcune punte di asparagi.
Ricoprire di nuovo con la pasta e continuare a fare strati fino ad esaurimento degli ingredienti. Cospargere con un po di pepe ed infornare a 200° per circa 30 min. (ma dipende dai forni)



Abbinamento
Come vino ci abbinerei le note delicate di un Friuli Isonzo Pinot Bianco. 

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ping your blog